Piccoli pittori crescono

pittoriHo imparato a dipingere come Raffaello,
ora devo imparare a disegnare come un bambino.

Pablo Picasso

 

Hai iniziato a disegnare che avevi appena 18 o 20 mesi; è stata la tua prima forma d’espressione.

Se guardi oggi i tuoi primi disegni, ti sembreranno dei semplici scarabocchi. Erano invece già stupendi: con quei segni raccontavi te stesso, le tue emozioni.

Crescendo sei diventato/a sempre più bravo/a: i tuoi segni hanno preso la forma di faccine, case, fiori, nuvole… hai imparato anche a colorarli. Anche la scelta del colore è molto importante e parla di te. Qualche adulto qualche volta ti avrà detto: ma la nuvola non è di quel colore!
Non dargli retta: gli adulti a volte hanno perso una dote molto preziosa: la capacità di vedere con la fantasia.

boaMostrai il mio capolavoro alle persone grandi, domandando se il disegno li spaventava.
Ma mi risposero: Spaventare? Perché mai, uno dovrebbe essere spaventato da un cappello?
Il mio disegno non era il disegno di un cappello.
Era il disegno di un boa che digeriva un elefante. […]

Ho conosciuto molte persone importanti nella mia vita, ho vissuto a lungo in mezzo ai grandi. Li ho conosciuti intimamente, li ho osservati proprio da vicino. Ma l’opinione che avevo di loro non è molto migliorata.
Quando ne incontravo uno che mi sembrava di mente aperta, tentavo l’esperimento del mio disegno numero uno, che ho sempre conservato. Cercavo di capire così se era veramente una persona comprensiva. Ma, chiunque fosse, uomo o donna,  mi rispondeva: È un cappello.
E allora non parlavo di boa, di foreste primitive, di stelle. Mi abbassavo al suo livello. Gli parlavo di bridge, di golf, di politica, di cravatte. E lui era tutto soddisfatto di avere incontrato un uomo tanto sensibile.

Sono le parole che un grande scrittore, Antoine de Saint-Exupéry, ha scritto in uno dei più bei libri che sia mai stato scritto: Il Piccolo Principe.

Matite colorate, pastelli a cera, pennarelli, acquerelli… libero spazio alla tua fantasia. Chiedi a mamma o papà di inviarci i tuoi disegni e qui costruiremo la più bella mostra che possa esistere: piccoli pittori crescono.